Buon Natale da Inkblot! Intervista all’attrice Francesca Flora

Mi chiede se può darmi del tu. Lei, personalità da vendere, occhi da femme fatale ed un curriculum da fare invidia ai più grandi, diviso tra teatro, piccolo schermo e grandi produzioni come il film “La banda dei tre” di Francesco Maria Domenidò, tratto dal romanzo di Carlo Calligari di cui vi abbiamo già parlato mesi fa, al cinema la prossima primavera, di cui è coprotagonista con Marco Bocci, Francesco Pannofino e Carlo Buccirosso.   Continua la lettura di Buon Natale da Inkblot! Intervista all’attrice Francesca Flora

Cinque libri per passare indenni le festività. Perché dal Natale ci si può salvare…

Ci risiamo.  Anche quest’anno sta per tornare il Natale… Si, perché nell’epoca delle mille insicurezze, almeno su una cosa siamo sicuri: il 25 Dicembre è Natale, il giorno più atteso dell’anno (almeno così dicono le pubblicità). Continua la lettura di Cinque libri per passare indenni le festività. Perché dal Natale ci si può salvare…

“Il Dojo è casa mia, dopo anni di tutù.” Intervista alla karateka Federica Signorino Gelo.

Tutta colpa di un fratello insistente. O magari era già scritto nelle suo destino, aveva solo bisogno della giusta spinta. Eppure se ci fosse stata  l’insistenza di un fratello maggiore, ora molto probabilmente vi staremmo raccontando la storia di una ballerina di danza classica. Continua la lettura di “Il Dojo è casa mia, dopo anni di tutù.” Intervista alla karateka Federica Signorino Gelo.

Morte malinconica del bambino ostrica di Tim Burton. Senza ribrezzo che vita è?

Morte malinconica del bambino ostrica - InkblotEducazione agli incubi: perché senza ribrezzo, che vita è?  (si, è una citazione di Nightmare Before Christmas)  Ci sono letture che vanno fatte a freno tirato, magari ritornandoci dopo anni e scoprire un significato diverso. Continua la lettura di Morte malinconica del bambino ostrica di Tim Burton. Senza ribrezzo che vita è?