Filippo Ferrante, “Un’altra corsa” : racconto di un viaggio chiamato vita

Filippo Ferrante - Un'altra corsa - Inkblot

Uscito lo scorso 23 gennaio, “Un’altra corsa” , il nuovo singolo di Filippo Ferrante, anticipa il nuovo EP in arrivo a Marzo.Torna dunque, il giovane cantautore pugliese, ex frontman dei 61 Cygni, con una canzone  ispirata dalla storia vera di un tassista milanese. Ma questa è un’altra corsa e questo ritorno sa tanto di svolta. Ed è per questo che la scelta sembra essere appropriata, “Un’altra corsa” sembra idealmente poter assumere il ruolo di ponte tra la prima e la seconda parte di questa carriera musicale, che ha ancora tanto da raccontare. Ciò che rende  la canzone un possibile successo discografico è la maturità del testo, non banale nella scelta del tema trattato e coraggioso nel non perdersi in figure retoriche, ormai ascoltate in tutte le salse.  E poi ci sono tutti quegli ingredienti che Un'altra corsa - Filippo Ferrante - Inkblothanno fatto la fortuna di Filippo Ferrante in questi anni, dalle note pop-rock della melodia che sa come farsi ricordare, all’originalità della sua voce. Non sembra un caso che per la creazione di questa canzone, Filippo sia tornato a lavorare con Vito Angiuli, ex membro dei 61 Cygni e firmano insieme a Paolo Bozzi, testo e musica del brano. Non può esserci innovazione rinnegando il passato, non sarebbe crescita. “Dentro te“, “Nuovi Giochi” , “Volerò” solo per fare alcuni nomi dei suoi successi passati, sono canzoni differenti confrontate con il nuovo singolo , ma tra loro complementari. “Un’altra corsa” è fermarsi ad ammirare un tramonto, di quelli che fanno bene all’anima, dopo una giornata estenuante di lavoro. Una carezza inaspettata che in un attimo ti da la forza per non mollare e che ti ricorda di non essere solo in questo viaggio chiamato vita. “Ma che sarà? Un’altra corsa è  finita e sono qua, che rivedo la mia vita. Che sarà? Un altro sole presto ci risveglierà e saremo un nuovo giorno”. Dopo una partenza cauta, dove è la voce di Filippo, accompagnata da alcune note di pianoforte, a fare daFilippo Ferrante - Un'altra corsa - Inkblot protagonista, arriva la parte più pop, con l’uso funzionale della batteria e dei sintetizzatori, mente il racconto si sposta dalle istantanee delle tante vite che il tassista incontra ad ogni corsa, fino al ritornello al futuro in cui è facile ritrovare i propri frammenti di vita, già dal primo ascolto. Sul finale tutto rallenta, il racconto si sofferma sul “noi” come unica certezza da coltivare e proteggere e rimanda ad un nuovo capitolo di questa storia che poi è meravigliosamente differente per ognuno. Il video ufficiale del brano (che potete vedere qui sotto) è stato girato in Puglia (Bari, Adelfia e alcune aree metropolitane del barese). Produzione Video : Nerd Brain Production. Regia, montaggio e visual effects ad opera di Claudio Lisco. Produzione Artistica : Davide Maggioni (Rusty Records). Il brano è stato presentato per la selezione di Sanremo Giovani 2016 e suonerà nelle radio italiane da Venerdì 5 Febbraio.

Potete acquistare Un’altra corsa su iTunes . Disponibile anche in streaming e su tutti i digital store.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *