Re macchiati di sangue di Tim Willocks. Qual è l’ingresso per l’inferno?

Re Macchiati di Sangue - i re neri recensione InkblotSarà pure che le vie del Signore sono infinite, ma ci vuole una vita persa all’inferno per scoprirlo. Nel caso mi ritrovassi  per una selva oscura, ché la dritta via era smarrita (cit.), non avrei dubbi a riguardo su chi vorrei al mio fianco : Tim Willocks. Non c’è uomo al mondo che conosca meglio l’inferno, con buona pace di Virgilio. Re macchiati di sangue (BD, collana Revolver 2012, ripubblicato nel 2014 dalla Baldini & Castoldi con il titolo di I re neri ) è l’inferno che puoi toccare con mano, bruciandoti ad ogni pagina. Cicero Grimes, il protagonista, porta i segni della dannazione eterna sulla sua Re Macchiati di Sangue - I re neri pelle. Un marchio indelebile che l’ha costretto ad abbandonare la professione di medico e a rinchiudersi nella sua personale prigione. Depressione, la chiamano, ma solo chi non conosce la storia del dottor Grimes, narrata in Bad City Blues, potrebbe essere così riduttivo. Certi incubi non hanno mai fine, mutano al massimo, tornando più affamati di sangue di quanto non siano mai stati, mettendo in discussione le poche certezze rimaste. Una lettera rimetterà Cicero in corsa e questa volta sarà ancora più spasmodica. Il mittente? Clarence Jefferson, il capitano corrotto della Polizia della Louisiana, che è stato il motivo della tanta sofferenza del primo episodio. Sarebbe dovuto essere morto, come è potuto salvarsi da quell’incendio? Sembra che per anni abbia raccolto materiale scottante sui potenti di questa porzione d’inferno in terra. Un tesoro, rinchiuso in due valigie, che potrebbe inchiodare chiunque, ed ora su quella lettera c’è la mappa per recuperarle. Perché  svelare questo segreto a Cicero, dopo tutto il male che gli ha fatto? C’è un tempo per ambire al trono di Re, WillocksGrimes lo sa bene, ma ne farebbe volentieri a meno. Sarà costretto quando le porte dell’inferno verranno svelate, avranno le sembianze di una Casa di Pietra. Come per il vaso di Pandora, niente sarà più come prima, quando il male e l’odio rinchiuso, verranno fuori. Non aspettate di essere pronti, non lo sarete mai con Tim Willocks. Fatevi colpire dalla sua penna, non avrà pietà di voi, confondendovi tra l’emozione viva dei paesaggi descritti e la frenesia dell’azione. Vi capiterà di sentirvi dannati, spiazzati da quei personaggi che vi assomigliano un po’ tutti ed avrete il pudore di ammetterlo solo all’ultima pagina.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *