Archivi tag: Inkblot

Buon Natale da Inkblot! Intervista all’attrice Francesca Flora

Mi chiede se può darmi del tu. Lei, personalità da vendere, occhi da femme fatale ed un curriculum da fare invidia ai più grandi, diviso tra teatro, piccolo schermo e grandi produzioni come il film “La banda dei tre” di Francesco Maria Domenidò, tratto dal romanzo di Carlo Calligari di cui vi abbiamo già parlato mesi fa, al cinema la prossima primavera, di cui è coprotagonista con Marco Bocci, Francesco Pannofino e Carlo Buccirosso.   Continua la lettura di Buon Natale da Inkblot! Intervista all’attrice Francesca Flora

Cinque libri per passare indenni le festività. Perché dal Natale ci si può salvare…

Ci risiamo.  Anche quest’anno sta per tornare il Natale… Si, perché nell’epoca delle mille insicurezze, almeno su una cosa siamo sicuri: il 25 Dicembre è Natale, il giorno più atteso dell’anno (almeno così dicono le pubblicità). Continua la lettura di Cinque libri per passare indenni le festività. Perché dal Natale ci si può salvare…

“Il Dojo è casa mia, dopo anni di tutù.” Intervista alla karateka Federica Signorino Gelo.

Tutta colpa di un fratello insistente. O magari era già scritto nelle suo destino, aveva solo bisogno della giusta spinta. Eppure se ci fosse stata  l’insistenza di un fratello maggiore, ora molto probabilmente vi staremmo raccontando la storia di una ballerina di danza classica. Continua la lettura di “Il Dojo è casa mia, dopo anni di tutù.” Intervista alla karateka Federica Signorino Gelo.

La regola dell’equilibrio di Gianrico Carofiglio. La crisi di mezza età dell’avvocato Guerrieri.

la regola dell'equilibrio - Inkblot

L’ avvocato Guerrieri è tornato, il che non può che renderci felici. Era da un po’ di tempo che non si faceva sentire, quattro anni per l’esattezza (Le perfezioni provvisorie – Sellerio). Continua la lettura di La regola dell’equilibrio di Gianrico Carofiglio. La crisi di mezza età dell’avvocato Guerrieri.

La banda dei tre di Carlo Callegari. Al cinema i criminali più divertenti del noir italiano.

La banda dei tre - InkblotSembra proprio che sia arrivato il momento d’indossare il vestito delle grandi occasioni. Chissà, magari scrivendo con toni entusiasti della loro prima avventura, riusciamo a strappare un invito per la prima in sala. Continua la lettura di La banda dei tre di Carlo Callegari. Al cinema i criminali più divertenti del noir italiano.

E morì ad occhi aperti di Derek Raymond – La verità su una morte che non fa notizia

Inkblot  - e morì ad occhi apertiMi trovarono in un cespuglio di fronte alla Casa del Divin Verbo, in Albatross Road, nel West 5. Tutta colpa di un impiegato sbadato, chissà a cosa stava pensando e che programmi aveva per la serata. Inciampò sul mio corpo che si era inaspettatamente trovato davanti. Immaginatevi la sua faccia, se non fossi morto avrei riso per giorni. Continua la lettura di E morì ad occhi aperti di Derek Raymond – La verità su una morte che non fa notizia

Storie dal Cammino di Santiago. “Mollo tutto e rimetto in gioco la mia vita” Intervista a Veronica Granza Rocchetta

Storie dal Cammino - Veronica Granza Rocchetta - InkblotProprio quando la notte si era fatta più buia e a farle compagnia c’erano le lacrime. Proprio quando la vita sembrava una montagna invalicabile e la felicità non si vedeva all’orizzonte. Proprio quando tutto intorno a lei assumeva i colori grigi dell’insoddisfazione, Veronica Granza Rocchetta si è messa in Cammino per ridipingere la sua vita. Continua la lettura di Storie dal Cammino di Santiago. “Mollo tutto e rimetto in gioco la mia vita” Intervista a Veronica Granza Rocchetta

“Dylan Dog cambia come l’orrore intorno a lui” Intervista a Mino Mangia

dylan-dog-30-anni InkblotUn’amicizia lunga trent’anni, di quelle belle, da raccontare. Eppure non è stato così facile all’inizio. A un bambino di nove anni, tutto quel sangue, può turbare il sonno di molte notti.  Continua la lettura di “Dylan Dog cambia come l’orrore intorno a lui” Intervista a Mino Mangia